Un piccolo pezzo di Francia nel Pacifico!

Un piccolo pezzo di Francia nel Pacifico! Con le sue arie da Costa Azzurra, le sue panetterie e i suoi negozi di lusso, Nouméa rispecchia indubbiamente questa definizione. Ma questa città tentacolare ha mille altri aspetti, che ne fanno una capitale del Pacifico, dall’impronta culturale variegata. Fondata negli anni del 1860, Nouméa mescola patrimonio culturale, intrattenimento e svaghi a profusione.
 
Cuore della città, la Place des Cocotiers, e il suo famoso chiosco musicale, è il luogo dove la popolazione ama ciondolare. Nei giardini lussureggianti, all'ombra degli alberi corallo, gli abitanti di Nouméa amano venire a pranzare in piedi e in fretta o semplicemente a riposarsi un po’.
 
Sempre al centro della città, il quartiere cinese con i suoi negozi variopinti e i suoi spuntini asiatici vi disorienterà piacevolmente.
 
A breve distanza, il Quartier Latin, il Faubourg Blanchot e gli antichi quartieri della Vallée du Tir e della Vallée des Colons mettono in mostra un’ambientazione coloniale, con vecchie case di legno, abbellite da oggetti in ferro battuto e giardini fioriti di hibiscus e di bouganville.
 
A Nouméa in particolare, al tramonto, bar, piano bar e karaoke si animano con l’Happy Hour dalle 17 alle 18.30. I
ristoranti propongono tutte le cucine del mondo, da scegliere sul menù o in ristoranti a tema con spettacoli. I
cuochi, tuttavia, si fanno un punto d’onore di proporre una cucina di qualità a base dei prodotti freschi della laguna o dell’agricoltura della Nuova Caledonia. Più tardi, la sera, per gli amanti del ballo aprono le porte le discoteche sui ritmi del Pacifico o della musica internazionale all’Anse Vata e alla Baia des Citrons. L’orario di apertura abituale dei ristoranti è dalle 11.30 alle 14.30 e dalle 19 alle 23. La maggior parte dei ristoranti è aperta la domenica.